Neonfuck

il polo simile

Calco la mano, ma anche altro

La leggenda narra che molti rockers siano stati immortalati da un’artista del calco in gesso chiamata Cynthia Plaster Caster. Quello che rende l’opera piuttosto unica nel suo genere è che la ragazza amava prendere calchi di membri maschili o al più qualche paio di tette, e durante gli anni ’60 il lavoro della Caster si è fatto sempre più mastodontico e impegnativo, raccogliendo “stampi” un po’ di qua e un po’ di là. L’opera che l’ha fatta conoscere al pubblico, e che ha scardinato il personaggio da ciò che sembrava solo leggenda a nuda e operativa realtà, datata 25 febbraio 1968, è il calco del pene di Jimi Hendrix, che, come vediamo immortalato Jimi Hendrixanche sul sito ufficiale, riempie ancora d’orgoglio l’artista del cazzo: “Very statuesque and antique-looking; like Grecian art. The Canadian underground paper Georgia Straight called it the “Penis de Milo.” There’s no denying that Jimi towers over most of my collection. His long, thick shaft combined with his disproportionately small head brings a shudder to the spinal cord!“.
Dal sito, possiamo visitare l’intera collezione (questo il link), e apprendere dell’esistenza di una Cynthia P. Caster Foundation, associazione senza fini di lucro atta a raccogliere fondi destinati a musicisti e artisti bisognosi. Per dire, se volete potreste assicurarvi il mastodontico cimelio hendrixiano per 1500$, e il 25% del ricavato andrà alla famiglia dell’artista.

Per concludere in bellezza, date un’occhiata a quanto interessante possa essere il mercato del porno, con attori-sosia che interpretano in doppia veste, anatomica e concettuale (alcune ex vedono storie passate anche se si tratta di defunti…). Fonte, quel gran blog di Stereogram.

Annunci

Archiviato in:musica, , , , , , , ,

5 Responses

  1. roselia ha detto:

    gran donna questa groupie! 🙂 eheheh

  2. Eccomi ha detto:

    eh però che tipa…..

  3. napolino ha detto:

    Il 10 Maggio 2008 in occasione della Fiera Internazionale del Libro si svolgerà a Torino il III RaBlò, l’unico Raduno Bloggereccio aperto a tutte le piattaforme e ai loro amici. Il tema di quest’anno è “Ci salverà la bellezza”, se non avete già altri impegni sapete dove trovarci :O)

  4. Irish Coffee ha detto:

    e si questa ha capito tutto nella vita 🙂
    l’interesse maggiore dell’essere umano qual’è?
    proprio il porno…o comunque la sessualità..
    preò che vetrina…^^

  5. lois lane ha detto:

    uh signur!
    …ma la ellezza ci salverà lo so.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ray Tweet

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Latest News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: