Neonfuck

il polo simile

It’s a long way to the top (intro)

Chi mai potrà leggere una serie di post a cazzo di cane come questi? Spiego subito.

Chi avesse voglia di sfogliare all’indietro tra le cose che ho scritto (non troppe, suvvia…), intuirebbe una certa mia propensione al videogioco. D’altronde dopo aver tanto narrato di nerdismo e aver pubblicato in tempi non sospetti roba sulla musica ad 8-bit, che mi rimarrebbe da fare? Ovvio, parlare di Achievements!!🙂

Cosa sono gli Achievements? Riassumendo una fonte wiki, “è quel sistema che misura il numero di obiettivi accumulati da un utilizzatore di un account Xbox Live. Questi punteggi (in italiano chiamati “Obiettivi”) sono ottenuti vincendo determinate sfide, tipo battere un livello specifico o vincere contro giocatori collegati online”. Ogni videogioco si compri presenta un monte-obiettivi totale la cui detenzione è significativa per una ragione principalmente: il completismo. Un gioco non puoi dire di averlo finito veramente finchè non ne sblocchi tutti gli obiettivi.

Ed è proprio questa l’ossessione, la mania. Vincere partecipando a un gioco non significa nulla; completarlo è la vera soddisfazione, nel caso specifico è sbloccarlo al 100%, vincendo tutti gli obiettivi associati.

Entrano in gioco due fattori: il livello di difficoltà e la statistica. Il livello di difficoltà ottenibile non è più solo quello selezionabile a inizio partita, ma anche quello relativo al conseguimento del 100% degli obiettivi. Esistono giochi dal livello di difficolta in game relativamente basso che presentano difficoltà piuttosto elevate per l’ottenimento del 100% degli achievements (ad esempio, molti jrpg alla Final Fantasy sono piuttosto facili da giocare, ma il numero e la difficoltà degli obiettivi a volte è a dir poco frustrante), altri più facili o più difficili in entrambi gli aspetti parallelamente (come Ninja Gaiden II, difficile da giocare e altrettanto difficile da completare al 100%).  La statistica è l’inevitabile aspetto del “chi ce l’ha più lungo” conseguente; ovvero, colui che detiene il maggior numero di giochi vinti al 100% merita il massimo rispetto, tutti gli altri che arrancano o che peggio ancora se ne fregano dovrebbero sparire dallo scenario dell’hardcore gaming😉

Capito? Vera droga, puro sballo digitale.

Logo Achievement

Archiviato in:achievements, nerd, videogiochi, , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ray Tweet

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Latest News

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: