Neonfuck

il polo simile

Fred Astaire e il vecchio che avanza

Tra Sly che torna più ramboloso (e gonfio) che mai, il 30imo anniversario di Pac-Man, un remake potenzialmente gajardo dell celebre “bambino karatè” e addirittura un film su Thor, ho maturato l’idea che su tutto ciò che di tanto abbiamo disprezzato, criticato e insopportato degli anni 80, qualcosina ce la porteremo sempre e comunque dentro.

Di sicuro, i videogiocatori che professavano in quel tempo erano decisamente meglio preparati e molto più esigenti. Rispetto al mercato milionario odierno era davvero ben poca cosa, ma i casual non esistevano, gli stormi di giovani ragazzini al gamestop in preda a catarsi pokemoniane neppure, e nostra madre non si sarebbe mai abbassata a comprare un dannatissimo wii fit.

Archiviato in:nerd, videogiochi, ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Ray Tweet

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Latest News

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: